Con iOS 7 ed il suo stile minimal ed essenziale si sposano benissimo degli sfondi morbidi dalle tinte delicate. In giro se ne trovano di tutti i tipi ma volete mettere la soddisfazione di crearseli da soli? L'app Blur per iOS ci consente di raggiungere questo risultato in modo semplicissimo e divertente. Tutto ciò che bisogna fare è scegliere una foto da cui partire e poi applicare una sfocatura.

blur

Per iniziare scarichiamo l'app gratuita Blur ed eseguiamola. Appena avviata vedremo già uno sfondo preconfezionato e poi 4 elementi di controllo. Il pulsante superiore con la scritta Blur scarica una foto casuale da internet e la usa come base per lo sfondo. Subito sotto si trova un selettore che consente di determinare il grado di sfocatura da applicare, da nullo fino al massimo. Dei due pulsanti in basso quello a sinistra ci consente di selezionare una fotografia dal nostro archivio e quello a destra salva l'immagine ottenuta nel rullino fotografica, pronta per essere impostata come sfondo.

blur-2

voto 4Conclusioni

Qualsiasi immagine, anche la più inaspettata, fa ottenere degli sfondi colorati e molto gradevoli, perfetti per iOS 7, sia come schermata di blocco che come sfondo della home. Sopra potete vedere come appare un'immagine casuale ottenuta cliccando sul pulsante Blur con nessuna sfocatura e con un valore abbastanza elevato. I contenuti si perdono totalmente e rimangono solo delle delicate macchie di colore che si prestano benissimo come background. Una volta salvata con il pulsante a destra, quello con la V, la troveremo nel rullino fotografico, pronta ad essere selezionata come sfondo dalle impostazioni. Blur è un'app semplice, gratuita e perfettamente riuscita.