Nikon ha appena presentato la J4, ultima nata in casa Nikon 1. Dopo una interessantissima V3 arriva dunque il momento di un nuovo modello anche nel settore consumer. Alla base di tutto c'è un nuovo sensore CMOS da 18,4 MP, sempre da 1" nel formato CX. Il processore d'immagini è il velocissimo EXPEED 4A che garantisce anche una buona resa ad alti ISO con valori da 160 a 12800. Da segnalare il sistema di messa a fuoco ibrido con ben 171 punti di cui 105 a rilevamento di fase, per maggiore velocità e precisione, e la capacità di scatto a raffica che raggiunge i 60fps (20fps con fuoco continuo).

j4-silver-3q

Ad arricchire la buona dotazione arrivano due novità: la prima è la connettività Wi-Fi per la condivisione delle immagini con gli smartphone e tablet, la seconda è un display touch screen che consente non solo di impostare il punto di messa a fuoco ma anche di regolare le impostazioni chiave dello scatto. La Nikon J4 realizza video in FullHD, ma non solo, i nuovi modi filmato creano riprese di grande impatto, con la possibilità di infondere energia alle scene con Movimento veloce, creare un effetto “stop-motion” con Jump-cut oppure enfatizzare l’espressività con la funzione Filmato di 4 secondi, che consente di unire 8 clip. Il modo Filmato avanzato, poi, offre effetti sensazionali: la funzione Rallentatore rallenta un filmato HD di 3 secondi a 120 fps fino a una durata complessiva di 120 secondi.

La Nikon J4 sarà disponibile in bianco, silver, nero e arancio in kit con il 10-30 f/3,5-5,6 motorizzato e ad un prezzo non ancora dichiarato.