Riprende il piccolo ma costante giro di acquisizioni effettuate da Apple. Mentre per ora sulle trattative con Renesas SP Drivers è calato il silenzio, l'azienda di Cupertino si è portata a casa un'altra azienda operante nel settore dei display, LuxVue, come riportato da TechCrunch e poi confermato da Apple con la solita dichiarazione ("Di tanto in tanto società più piccole vengono acquisite e di norma non facciamo dichiarazioni sul nostro obiettivo o sui piani futuri.").

ios7screen

LuxVue è stata una società piuttosto lontana dalle luci della ribalta, operando per anni in silenzio sullo sviluppo di display micro-LED, dal promettente basso consumo energetico. Svariati brevetti sono già stati depositati e più volte nel tempo il team di cui era composta è riuscito a guadagnarsi la fiducia degli investitori, con decine di milioni versati ad ogni finanziamento. In una delle rare occasioni pubbliche in cui si è fatto il nome di LuxVue, John Doerr di Kleiner Perkins, uno dei fondi di investimento coinvolti, ha definito quanto si stava realizzando una vera e propria svolta sul piano tecnico per ciò che concerne i display.

Potenziali miglioramenti per la luminosità e la durata della batteria degli iDevices, ma non solo. Apple continua a mostrare un forte interesse per il mercato dei dispositivi "indossabili", che include ovviamente gli smartwatch di cui tanto si parla. Tecnologie basate su micro-LED sarebbero pure nel mirino di Google per la prossima versione dei suoi Glass. Potrebbe dunque trattarsi anche di una mossa preventiva in modo da non far diventare LuxVue una preda di caccia in quel di Mountain View. In ogni caso, il meglio sembra proprio essere destinato a dover ancora venire.