In Mail esiste la possibilità di identificare la posta indesiderata con l'apposito pulsante o con la combinazione di tasti ⇧⌘J. Grazie a questa funzionalità il programma si crea un proprio archivio di mittenti sgraditi e provvederà a spostare successive email ricevute dalle stesse fonti direttamente nella casella di posta indesiderata. Il meccanismo funziona bene ma ci sono delle situazioni che possono indurre in errori con la conseguente perdita di mail importanti. Questo breve post nasce da un caso realmente accaduto e che può presentarsi piuttosto facilmente anche a voi. In alcuni messaggi di spam, infatti, il mittente è quello che realmente vi potrebbe inoltrare delle comunicazioni e se lo identificate come indesiderato perderete anche le mail vere. Per questa ragione quando ricevete dello spam che ha come mittente chi potrebbe veramente inviarvi della posta, come magari la stessa Apple, può essere più conveniente cancellare il messaggio piuttosto che segnarlo come indesiderato.

spam-1