I furti di iPhone, grazie all'introduzione in iOS 7 di Activation Lock, sarebbero diminuiti rispetto al 2013 del 38% a San Francisco e del 24% a Londra, secondo le polizie locali.

apple-wwdc-2013-liveblog8134-1370890601

Con iOS 7, Apple ha introdotto la nuova funzionalità Activation Lock: in caso di furto di iPhone, un ladro non può disabilitare il terminale senza inserire le credenziali dell'account iCloud del legittimo proprietario del dispositivo. Inoltre, se il malintenzionato mandasse in DFU il device e lo ripristinasse, iOS chiederebbe comunque l'inserimento delle credenziali di iCloud, rendendo il dispositivo inutilizzabile.

Negli ultimi anni, Apple è diventata sempre più sensibile al problema dei furti legati ad iPhone e iPad, anche per le situazioni di pericolo cui possono esporre le potenziali vittime e, con iOS 8, verrà introdotta la nuova funzione "Invia l'ultima posizione", in modo che il dispositivo potrà inviare ad Apple la propria posizione nel momento in cui la batteria è quasi scarica.