Siete stanchi del vostro MacBook Air e volete pasare a Windows? Mi spingo ad ipotizzare che neanche uno dei nostri utenti si trovi in questa situazione, ma Microsoft la pensa diversamente ed ha previsto una campagna di "rottamazione". Avete capito bene, fino al 31 luglio si potrà acquistare un Surface Pro 3 ottenendo fino a $650 per il proprio MacBook Air. La promozione di trade-in partita sullo store Microsoft americano consentirebbe di ottenere il tablet "convertibile" in cambio del proprio MacBook Air, aggiungendo da $150 in su.

SurfacePro3

Strana idea questa di Microsoft, di puntare proprio agli utenti dei MacBook Air i quali sono forse tra i più contenti del loro computer. Certo non ha la tastiera staccabile o il monitor touchscreen, ma OS X non è pensato per l'input tattile, a differenza di Windows 8 che ingloba sia software desktop che quello da tablet. Questa la scheda di confronto ripresa da TheNextWeb, con la quale Microsoft ci vuole suggerire che il Surface Pro 3 ha molti assi nella manica in più rispetto al MacBook Air.

Screen-Shot-2014-06-23-at-2.31.19-PM-730x241

Se la pensate come me starete storcendo il naso, probabilmente. A voler essere cattivi si potrebbe ipotizzare che in Microsoft vogliono fare incetta di ultraportatili Apple piuttosto che spingere le vendite di Surface Pro 3. Scherzi a parte bisogna ammettere che appaiono davvero sicuri delle potenzialità del tablet se si spingono a considerarlo migliore di un MacBook Air.