carplay-mappe

Da quando CarPlay è stato ufficialmente presentato, con il supporto di numerosi brand automobilistici, se ne sono aggiunti di nuovi tra cui Audi. L'azienda di Ingolstadt, controllata da Volkswagen, ha annunciato che le sue autovetture potranno essere dotate di CarPlay dal 2015, mentre la casa madre non si è ancora pronunciata. Stando a quanto riporta oggi 9to5mac, finalmente Apple avrebbe iniziato le trattative anche con Volkswagen per aumentare ancora il suo bacino di collaboratori. Dopo Mercedes-Benz, Audi e BMW il gruppo tedesco sarebbe l'alleato mancante per conquistare i marchi più in voga in Europa. Anche se si concluderà l'accordo, il ritardo iniziale si propagherà anche sulla disponibilità nelle auto, che potrebbe slittare al 2016 mentre molti altri brand inizieranno a supportare CarPlay già dal 2015. Probabilmente si comincerà dai modelli più prestigiosi, ma presto la gamma potrebbe estendersi fino a toccare anche vetture più popolari, come ad esempio la Golf. Ricordiamo che al momento sono saliti sul carro di CarPlay BMW, Ferrari, Ford, General Motors, Honda, Hyundai, Jaguar, Land Rover, Kia Motors, Mercedes-Benz, Mitsubishi, Nissan, PSA Peugeot Citroën, Subaru, Suzuki, Toyota e Volvo, a cui si sono di recente aggiunti anche Abarth, Alfa Romeo, Audi, Chrysler, Dodge, Fiat, Jeep, Mazda e Ram.