Colpo di scena nel corso della seconda fase del primo processo Apple vs. Samsung, che vide la prima azienda vittoriosa contro la seconda: in Cupertino, infatti, hanno deciso di non procedere oltre con l'ingiunzione per il blocco della vendita dei dispositivi coreani.

applesamsung

Apple aveva già tentato due volte in passato di ottenere il blocco delle vendite dei terminali Samsung per i quali era stata accertata la violazione dei suoi brevetti, ma il giudice Koh aveva negato in entrambi i casi la possibilità di procedere oltre.

Se questa battaglia sembra concludersi con l'acquiescenza di Apple alla decisione della Corte della California, la guerra giudiziaria non accenna a fermarsi poiché il secondo processo è ancora in atto: mentre Samsung sta tentando di vincere l'appello contro la seconda sentenza, Apple, invece, ha presentato il ricorso per ottenere il blocco della vendita dei prodotti oggetto delle violazioni accertate dalla seconda sentenza.