Se da questa mattina vi recate nell'Apple Store Online noterete dei prezzi molto strani. Invece dei classici numeri tondi troverete cifre dispari e decimali, come se il prezzo fosse stato vittima di qualche bizzarro calcolo. Noterete anche che il cambiamento è in negativo per noi consumatori, con un aumento dei prezzi su tutte le linee di prodotto. Il motivo di questo rincaro tutto italiano è la SIAE, che ha deciso di aggiungere una ulteriore tassa sulla vendita di dispositivi elettronici. Ad esempio l'iPhone 5s da 16GB passa da 729€ a 732,78€ ed aumenti del genere sono estesi anche ad iPad, che parte da 481,56€ per l'Air e 391,56€ per il mini Retina. L'incremento tocca tutti i dispositivi elettronici, per cui riguarda anche i Mac, dove ci sono prezzi leggermente più elevati. L'incidenza di questa tassa è minima, ma di certo non se ne sentiva la mancanza e di questo non possiamo che ringraziare la SIAE, sempre attenta a prendersi quanto più possibile per sopperire alle sue carenze organizzative.

apple-store