Apple ha iniziato ad inviare agli utenti iTunes USA una email pubblicitaria sul servizio Beats Music, recentemente inserito anche nelle app consigliate da Apple al primo avvio dell'App Store.

img_0001-1

La mail invita a provare il servizio e, in special modo, le funzionalità Tune Your Taste (che crea playlist dinamiche in base ai gusti dell'utente, come Pandora o Radio di Spotify) e Just for you.

screenshot-2014-08-24-17-42-02

Per quanto all'inizio si potesse pensare che l'acquisizione di Beats potesse puntare ad un'integrazione dei servizi in iTunes per competere con i rivali nel mondo dello streaming musicale, sembra che Apple sia intenzionata a mantenere i servizi separati ed indipendenti, quasi come se non volesse dare l'impressione di essere ritornata sui suoi passi, lasciando, quindi, all'utente la libertà di scegliere se acquistare canzoni da iTunes e ascoltarle tramite Match e iTunes in the Cloud o usufruire del nuovo servizio Beats Music (purtroppo non ancora disponibile in Europa).