Il 9 settembre dista ormai poco più di un mese e, se le previsioni sono esatte, alle 18.00 ora italiana Apple potrebbe presentare il nuovo iPhone. La produzione, ormai, dovrebbe iniziare a stretto giro ed ecco che dalla rete emergono nuovi dettagli circa la scocca del telefonino.

La notizia arriva da Feld & Volk, azienda specializzata nella trasformazione dei dispositivi di Apple in device di lusso (scocche in oro, pelle o altre amenità) che dichiara di aver ricevuto la nuova scocca completa in tutti i suoi elementi: dall'analisi delle foto, si può notare come i pulsanti del bilanciere del volume siano stati effettivamente allungati, in modo da essere più sottili e da risparmiare, così, qualche millimetro sullo spessore del cellulare.

iphone_6_recessed_volume-640x203

La fotocamera, invece, potrebbe essere sporgente, proprio come sugli ultimi iPod Touch: le ottiche, anche se per cellulari, hanno comunque bisogno di un certo spessore per poter essere assemblate ed evidentemente quella di iPhone 6 eccede di qualche millimetro i progetti di Ive. Una scelta estetica che non apprezzo, ma aspetto di vedere il terminale definitivo e di apprezzare il funzionamento delle nuove ottiche.

iphone_6_camera_ring-640x480

Inoltre, è finalmente risolto il quesito circa il logo Apple sul retro del telefono: esso dovrebbe essere realizzato in Liquid Metal (il componente viene descritto come molto più resistente e antigraffio rispetto al comune alluminio) e incastrato nella scocca posteriore. Dunque, le antenne dovrebbero essere posizionate solo sulle bande esterne di iPhone e il logo della mela non dovrebbe essere sfruttato per una migliore ricezione del segnale.

ApplelogoiPhone61-640x509

Infine, Feld e Volk ha ricevuto anche il nuovo cavo connettore interno che dovrebbe attraversare tutta la scocca: da Shenzen, però, dovrebbero aver mandato quello del probabile modello di iPhone da 5.5" o per il prossimo iPad mini, visto che è più lungo della scocca in loro possesso.

iphone_6_shell_parts1-640x416