Gli utenti Apple che hanno acquistato i modelli del 2011 del MacBook Pro hanno da sempre lamentato il sovrapporsi di immagini e schermate, tanto da essere costretti a mandare il computer in assistenza per la sostituzione della scheda madre.

problem-mbp2011

Mentre nei modelli del 2011 il problema sembra nascere dalla GPU che inizia a visualizzare artefatti grafici che pian piano si sovrappongono a quanto visualizzato sullo schermo, un problema simile si è avuto anche nella generazione Retina del 2012 con l'effetto ghosting, causato dai pannelli prodotti da LG (e che comunque non è oggetto della class action).

I difetti non si manifestano in tutti i modelli del 2011, ma solo in alcuni, mentre l'operazione di cambio della scheda madre, dovuti al surriscaldamento della GPU può costare anche più di € 600,00.

Ad oggi, Apple non ha mai riconosciuto il difetto di conformità della macchina e non ha mai avviato un programma di richiamo ufficiale: pertanto, chi ha avuto fortuna di parlare con un negoziante o un operatore professionali ha ottenuto il cambio gratuito, mentre gli altri hanno dovuto pagare la sostituzione di tutta la scheda madre. Inoltre, essendo un difetto legato alla componentistica del MacBook Pro e, quindi, anche alle schede madri sostitutive, non è escluso che possa ripresentarsi anche dopo la riparazione, costringendo gli utenti ad un ulteriore indebito esborso.

Proprio per questo, uno studio legale americano sta valutando di avviare una class action contro Apple per ottenere non solo la sostituzione della macchina, ma anche il risarcimento del danno e la restituzione di quanto indebitamente corrisposto un'operazione di riparazione non dovuta poiché coperta da garanzia o, comunque, causata da un difetto di fabbricazione del portatile.

Qui in Italia, un paio di miei amici hanno ottenuto immediatamente la sostituzione del monitor in garanzia, ma quanti fra voi, fra i vostri amici, colleghi e parenti hanno riscontrato il problema in oggetto e non hanno ricevuto assistenza se non a pagamento? Fatecelo sapere qui nei commenti e, nel caso, spargete la voce.