Il principale operatore inglese, EE (nato dalla fusione fra Orange UK e T-Mobile UK), snocciola in un documento pubblicato sul suo sito ufficiale alcuni interessanti numeri che decretano la vittoria di Apple e Sony sulle rivali Google e Microsoft.

Schermata 2014-08-12 alle 21.30.36

Le mappe di Apple risultano più utilizzate di quelle di Google: la ragione è da ricercarsi sia nell'abitudine dell'utente medio di cliccare sull'icona con la scritta "mappe" per avviare la navigazione, sia nel continuo lavoro di miglioramento della cartografia che si è avuto negli ultimi due anni, frutto anche delle segnalazioni degli utenti.

Sony, invece, riesce a generare più traffico dati sul suo PSN (ora SEN) rispetto a Microsoft su Xbox Live: la console di Redmond è sempre stata migliore per la gestione delle partite online rispetto a quella nipponica, ma la scena è cambiata grazie ai numeri di PlayStation 4 che, secondo quanto annunciato oggi da Sony alla GamesCom 2014, ha superato le 10 milioni di unità installate contro le 6 di Xbox One e ad un accesso più rapido e semplice al multiplayer. Inoltre, il prossimo firmware 2.0 per PS4 permetterà agli utenti di giocare in compagnia di altri amici anche se questi non hanno mai acquistato il titolo in esecuzione e, addirittura, se ci si trova in difficoltà, sarà possibile lasciar loro il completo controllo del nostro personaggio.