Con una mail inviata a tutti i propri utenti, Apple ha avvertito dell'introduzione dell'autenticazione in due passaggi (per chi la ha attivata) anche in iCloud.com: d'ora in poi, per accedere ai servizi web di iCloud, sarà necessario immettere un codice che vi sarà inviato via sms o notifica push sui dispositivi iOS.

Schermata 2014-09-17 alle 07.55.05

La procedura è abbastanza semplice: dopo l'inserimento di user e password, un banner vi avvertirà della necessità di verificare l'account. Selezionando l'opzione di verifica, vi sarà inviato un codice provvisorio di quattro cifre da inserire nella schermata del sito web, dalla quale potrete associare anche il browser che state utilizzando all'account iCloud in modo da non dover più ripetere la verifica quando vi collegherete nuovamente al sito dal vostro computer.

icloudduepassaggi

Dal primo ottobre, invece, se si vorrà utilizzare i servizi iCloud con l'autenticazione in due passaggi attiva con app di terze parti che non la supportano (ad esempio, Mozilla Thunderbird), si dovranno generare password specifiche per ogni singolo software, così come accade già per le app di Google.