Un paio di giorni fa Anand Lal Shimpi, fondatore di AnandTech, ha pubblicato un post in cui rendeva pubblica la sua intenzione di lasciare la carriera di giornalista tecnologico. Dopo oltre 17 anni di attività come redattore nel sito che inizialmente si chiamava Anand's Hardware Tech Page, fondato alla tenera età di 14 anni, Anand andrà a lavorare per Apple. Questa è l'indiscrezione trapelata in queste ore da re/code che afferma di avere una conferma diretta interna all'azienda di Cupertino. Il sito noto per le sue approfondite analisi di componenti hardware, computer e dispositivi mobili, continuerà il suo percorso con al timone Ryan Smith, collega di Shimpi da circa 10 anni.

Anand-SM_678x452

Il ruolo di Anand all'interno di Apple non è ancora chiaro, ma vista la sua esperienza nell'hardware è probabile che verrà impiegato come consulente per l'ottimizzazione dei prodotti di Cupertino. In passato è già capitato che abbia collaborato con i produttori per migliorare alcuni dispositivi dopo averli testati ed è proprio la sua capacità di trovare difetti nell'hardware per migliorarne le prestazioni a poter interessare Apple. Interessante notare che a febbraio di quest'anno anche Brian Klug, revisore anziano del settore smartphone del sito AnandTech, abbia fatto il medesimo salto, essendo oggi un dipendente di Apple.