L'evento del 9 settembre si avvicina, e insieme ad iPhone 6 e probabilmente iWatch si avranno dettagli ufficiali sulla versione definitiva di iOS 8. Non ci si aspettano grandi cambiamenti rispetto alla Beta 5, possibile qualche piccolo ritocco ma in generale sono da prevedersi svariati bugfix. Come qualsiasi prodotto al rilascio iniziale, però, non mancheranno problemi irrisolti che i successivi aggiornamenti minori dovranno andare a sistemare. I lavori su iOS 8.0.1 sono perciò già a pieno regime, con BGR che parla di una prima build rilasciata ai partner (principalmente gli operatori telefonici).

ios8screens

Non vengono fornite informazioni più precise, con menzioni generiche a "ulteriori miglioramenti" sul lavoro già fatto. Come abbiamo scritto nelle prime righe, però, la 8.0.1 sembra soprattutto destinata a correggere bug aperti piuttosto che a inserire altre funzionalità. Certamente non è da escludere a priori, dato che già in passato questi rilasci apparentemente solo riparatori hanno apportato piccole novità qua e là, sebbene non in modo corposo come le versioni intermedie x.1. Inoltre, non sono da dimenticare le funzionalità che verranno riattivate solo in concomitanza col debutto pubblico della nuova versione di OS X: l'anno scorso iOS 7.0.3 servì proprio ad abilitare Portachiavi iCloud che era scomparso dal rilascio iniziale dopo essere stato utilizzabile durante la fase Beta.

Ma quando uscirà, dunque, iOS 8.0.1? La storia passata mostra come la versione iniziale venga generalmente rilasciata agli sviluppatori subito dopo il keynote settembrino, per poi essere resa disponibile a tutti la settimana successiva. Il primo aggiornamento non ha invece tempi precisi, a seconda della situazione può arrivare già una settimana dopo, come iOS 7.0.2, oppure anche a distanza di più di un mese, come invece accadde per iOS 7.0.1. Al momento, meglio tornare al presente e vedere come sarà la Golden Master della 8.0, ma naturalmente non mancheremo di aggiornarvi in caso di novità sulla vicenda.