L'iPhone 6 da 4,7" mostrato ieri in foto e video sembra proprio quello reale e a giudicare dall'aspetto della home John Gruber ha indovinato la risoluzione dello schermo, perché come evidenziato nella mia proporzione, l'area aggiuntiva dovuta alla 1334 x 750 px (invece di 1136 x 640 px) è stata sfruttata per avere maggiore spaziatura delle colonne in orizzontale ed una riga in più di icone in verticale.

iphone6-5s

Sempre Gruber ha ipotizzato che per il modello da 5,5" la risoluzione si attesterà sui 2208 × 1242 px, ottenuto partendo da quella del 4,7" divisa per due e poi moltiplcata per tre, immaginando che si usi un fattore "Retina" 3x invece di 2x. La cosa interessante evidenziata da 9to5mac è che lo sviluppatore irlandese Steven Troughton-Smith ha inserito questa dimensione di schermo nel simulatore iOS contenuto in XCode ed ha notato che le interfacce delle app native cambiano, mostrando in orizzontale un layout a due colonne simile a quello di iPad.

ios-simulator-screen-shot-8-sep-2014-04-02-01

La stessa cosa non succede con la risoluzione ipotizzata dell'iPhone 6 da 4,7", quindi è possibile che la variante da 5,5" abbraccerà la sua natura di phablet avvicinandosi un po' all'interfaccia dei tablet. Dopotutto uno schermo così grande offre tutto lo spazio necessario per questo genere di soluzione e ciò potrebbe rappresentare una distinzione netta tra i due modelli. Del resto, la beta di Xcode 6 mostra da tempo delle opzioni per un "adaptive display" di cui non si trovano riferimenti nella knowledge base per gli sviluppatori.

Ne sapremo di più domani, dalle ore 18.30 in poi, con il #saggiomela di commento al keynote di Apple.

ios-simulator-screen-shot-8-sep-2014-03-57-25