Nella presentazione dell'iPad Air 2 Apple ha, come da sua abitudine, completamente glissato le specifiche hardware. Sappiamo che monta un SoC A8X e ci hanno mostrato dei grafici che evidenziano il salto prestazionale rispetto al passato, ma nulla è stato effettivamente svelato su CPU/GPU/RAM. La X nei modelli precedenti è stata sintomo di una GPU potenziata ed è questa l'unica aspettativa concreta nel comparto hardware. Per avere dettagli certi aspettiamo il classico teardown di iFixit, ma già oggi possiamo avere un'anticipazione alquanto succulenta. MacRumors ha infatti pubblicato il risultato del benchmark Geekbench 3 apparso su Gizmobic, che sembra proprio essere stato eseguito sul nuovo iPad Air 2, nome in codice iPad5,4.

ipad5,4

Dal test emerge non solo la presenza di 2GB di RAM, ma anche quella di una CPU tri-core, a differenza dell'A8 che è dual-core. Grazie a queste specifiche l'iPad Air 2 raggiungerebbe un punteggio in multi-core di ben 4477, quando il precedente Air si fermava a 2696 e l'attuale iPhone 6 con A8 a 2807. Se questi dati fossero confermati anche dall'analisi hardware di iFixit, si tratterebbe di un SoC molto più performante di quello che ci si sarebbe potuto aspettare.