All'avvicinarsi di un evento Apple dedicato a un particolare prodotto, dalle fabbriche degli società che si occuperanno dell'assemblaggio dei componenti iniziano a fuori uscire i primi leak dei vari pezzi. La missione segretezza, come ben sappiamo, per Apple è ormai possibile solo per i prodotti in sviluppo (emblematico è il caso di Apple Watch) o per quelli assemblati in USA (come il Mac Pro), visto che le linee di produzione asiatiche riservano sempre qualche falla o via di fuga. Del resto, iPhone 6 lo conoscevamo sin da prima del suo lancio ufficiale.

ipadair2_04

Qualche ora fa, su un blog Taiwanese abbastanza conosciuto alle cronache per aver svelato, in passato, altri particolari di ormai vecchi prodotti Apple, sono aperse le foto di quella che dovrebbe essere la scocca del nuovo iPad Air 2 che differirebbe leggermente dal vecchio sia per spessore, che sarà di soli 7 mm (per avere un'idea, iPhone 6 è spesso 6.9 mm mentre il 6 Plus 7.1), sia per la dotazione del Touch ID, che per i nuovi pulsanti per il volume incassati come sul nuovo iPhone. Lo switch per il blocco rotazione o per lo spegnimento dell'audio è sparito, forse perchè avrebbe aumentato lo spessore del dispositivo.

ipadair2_03

Il nuovo iPad Air è atteso per il 16 ottobre (altri rumor, invece, puntano al 21) per la presentazione e, forse, immediata commercializzazione. Durante il keynote, dovrebbero essere lanciati anche il nuovo Yosemite e MacBook e iMac aggiornati (questi ultimi forse con schermo con risoluzione da 5K).