[AGGIORNAMENTO] Attualmente la mia custodia preferita per iPhone 6 è un'altra. Tutti i dettagli su questa pagina.

Oggi abbiamo chiesto sui nostri canali sociali se preferite avere la recensione dell'iPhone 6 prima possibile oppure aspettare di avere anche il Plus, nella prossima settimana, per farle contemporaneamente. Su Twitter la maggior parte propende per la seconda ipotesi, mentre su Facebook molti chiedono a gran voce di iniziare subito dal 6. Comunque andrà a finire una cosa è certa: in tantissimi hanno già acquistato l'iPhone 6 e sono in cerca di una custodia. Come sempre c'è chi preferisce usare il terminale senza alcuna protezione, ma non è a loro che rivolgiamo questo articolo (perciò è inutile che ci scriviate che non si può coprire un così bel telefono di alluminio con della plasticaccia). Pubblico giusto una foto per ogni custodia e una piccola descrizione, per rimandarvi poi alla recensione completa nel video presente in fondo alla pagina.

spigen-neo-hybrid

Spigen NEO Hybrid

La prima cover che vi proponiamo è una vera garanzia contro graffi e urti. È composta da due elementi: una cover in gomma nera ed una cornice di alluminio che vi si aggancia sopra. È disponibile anche in altri colori (anzi per la verità quello testato è terminato nel momento in cui scriviamo), ma questo ci è sembrato il più elegante. È una cover spessa e molto resistente, per cui tiene il device al sicuro, ma questo diventa inevitabilmente più grosso. Aumentano larghezza, altezza e profondità, per cui la maneggevolezza ne risente un po'. Un altro aspetto negativo è che il selettore della vibrazione risulta troppo incassato e servono le unghie per attivarlo. Complessivamente è una bella cover e restituisce la sensazione che l'iPhone 6 sia assolutamente al sicuro, ma la sconsigliamo se volete godere appieno del vostro smartphone. Inoltre costa 21,99€, quindi non è decisamente economica.

spigen-air-skin

Spigen Air Skin

Se non amate le cover ma volete proteggere il dorso e i bordi dell'iPhone 6 dai graffi, potreste optare per la Air Skin, sempre di Spigen. Lo spessore è più o meno quello di un foglio di carta, ma il materiale plastico di cui è composta è un buon deterrente per i graffi. In caso di urti onestamente non credo che possa essere minimamente utile per quanto è sottile (0,4mm), pensate che non compensa neanche la sporgenza della fotocamera, per cui è quasi come non averla. Probabilmente l'effetto è simile a quello di una pellicola. In effetti le dimensioni dell'iPhone praticamente non aumentano e se ne preserva in tutto e per tutto la manegevolezza. Non c'è in versione completamente trasparente, ma ci sono diversi colori piacevoli, come il turchese che ho provato (loro lo chiamano verde menta). Essendo comunque sottile come la carta velina si intravede al di sotto il logo Apple e il design del retro dello smartphone. La consigliamo per chi gradisce una protezione minimal, anche se il costo è comunque di 16,99€.

jetech-air-case

JETech Air Case

L'ultima cover che vi propongo è quella che personalmente ho preferito. È della JETech e si chiama Air Case. È completamente trasparente, lasciando apprezzare al meglio il design dell'iPhone 6. La struttura è molto più robusta di quel che potrebbe sembrare, perché anche se il dorso è sottile (pareggia la sporgenza della fotocamera), ha una cornice intorno più spessa. Tutti i tasti si azionano comodamente ed anche il selettore della vibrazione si può spostare con il polpastrello. È un buon compromesso tra protezione e invisibilità. Aumenta un po' la dimensione dello smartphone, ma lo protegge molto bene ed essendo trasparente quasi "sparisce". Giusto il bordo un po' più spesso si nota, ma è proprio questa caratteristica che la rende in grado di assorbire anche gli urti. Il prezzo è interessante perché costa 12,99€ e se avete Amazon Prime anche la spedizione è gratuita.

Di seguito la video recensione per vederle da vicino in tutti i loro dettagli (scusate se le cover poggiate non sono a fuoco, ma quando le sollevo singolarmente si vedono bene).