Prosegue la preparazione di iOS 8.1, il prossimo aggiornamento di rilevanza da parte di Apple per il suo sistema operativo mobile. Dopo una settimana, ecco arrivare la Beta 2, che non apporta grandi miglioramenti funzionali e si limita perlopiù a una serie di bugfix in vari ambiti. A giudicare dal changelog, comunque, la strada per il rilascio definitivo non è ancora stata del tutto conclusa.

ios8-1-beta2

Problemi sistemati e ancora presenti coinvolgono diverse aree, tra cui contatti, caratteri, estensioni, iCloud, Centro Notifiche e tastiere di terze parti. Si tratta però perlopiù di situazioni che coinvolgono gli sviluppatori e meno direttamente gli utenti finali. Per Libreria Foto iCloud si segnala in particolare la fine di un baco che vedeva il crash delle Impostazioni in fase di attivazione. Si fa particolare riferimento anche alle chiamate audio su rete Wi-Fi supportate per ora solo dalla filiale americana di T-Mobile: è plausibile sperare che un giorno tale funzionalità possa espandersi anche ad altri operatori, se essi vorranno offrirla.

Un rilascio di poca sostanza, almeno per gli amanti delle features, ma comunque più che apprezzabile e importante nell'ottica della maturazione di iOS 8. Non si può poi escludere, se i rumors più recenti venissero confermati, l'arrivo prossimo di qualche aggiunta software destinata in esclusiva per i nuovi iPad e attualmente fuori dal radar. iOS 8.1 Beta 2 è disponibile per tutti gli sviluppatori iscritti all'iOS Developer Program o che comunque dispongono di un dispositivo registrato come sviluppatore, anche in modalità Over-The-Air per coloro che avessero già installato la Beta 1. Completano le pubblicazioni odierne una nuova Beta per Xcode e Apple TV Software, anch'essi privi di grandi cambiamenti.