Apple non è nuova all'acquisizione di società e piccole start-up per estendere o migliorare i propri prodotti o servizi. Questa volta il carrello della casa di Cupertino si è fermato a Seattle e a finirci dentro è una società specializzata nel cloud la "Union Bay Networks".
La notizia, riportata da 9to5mac e appresa da una testata locale, spiega che Apple aprirà un ufficio ingegneristico nella sede dell'azienda acquisita. Tutto ciò conferma gli indizi degli ultimi giorni, quando il co-fondatore di Union Bay aveva aggiornato la propria pagina Linkedin con la dicitura "Manager presso Apple" e aveva dichiarato in un annuncio di lavoro: "Avete sempre voluto lavorare in Apple, ma non vivere a Cupertino?"

IMG_4763.JPG

Intanto un portavoce Apple conferma l'acquisizione non aggiungendo altro in merito agli scopi e ai progetti legati alla stessa. Per ora la società di Cupertino ha pubblicato annunci di ricerca di personale specializzato nella progettazione di infrastrutture e servizi cloud. La Union Bay Network quindi, verosimilmente, andrà a espandere e migliorare i servizi della
piattaforma iCloud, infatti lo stesso co-fondatore della società ha dichiarato che seguiranno dei progetti legati all'iTunes Store è proprio ai servizi "nella nuvola" di Apple.