Sono in molti ad usare iPhoto ed Aperture, software che continueranno ad esistere ma non verranno più aggiornati. Nel 2015 verrà introdotto Foto per Yosemite, che sostituirà entrambe le applicazioni, con la speranza che possa essere sufficientemente semplice per piacere a tutti e al tempo stesso così completo da poter soddisfare un professionista. Io ho già sollevato più volte la mia perplessità, perché ritengo che sia difficile per un'applicazione rispondere alle esigenze di un così variegato pubblico. Inoltre Aperture era uno dei migliori software di post-produzione fotografica per la gestione della libreria e l'introduzione della iCloud Photo Library può essere un vantaggio per l'utente consumer ma non per il professionista che gestisce migliaia di RAW. Comunque due cose sono certe: è ancora presto per trarre conclusioni ed Apple sembra intenzionata a mantenersi molto attiva sul fronte dell'interpretazione dei file grezzi delle fotocamere.

raw

È stato infatti rilasciato l'aggiornamento di compatibilità RAW 6.01 che rende possibile leggere e sviluppare le foto delle nuove fotocamere: Canon EOS 7D Mark II (recensione), Fujifilm X30, Nikon D750, Panasonic LX100. Molto interessante che questo update precede perfino Adobe Lightroom, che nella sua ultima release non è ancora in grado di aprire questi file grezzi. Ciò dimostra che Apple è, per il momento, ancora in prima linea per il supporto alle nuove fotocamere. Ricordo che questo update non riguarda solo Aperture e iPhoto ma rende possibile l'interpretazione di tali RAW su OS X anche da Anteprima.