Nonostante non navighi in buone acque, BlackBerry ha avuto un piccolo accenno di ripresa grazie alle vendite del suo ultimo modello, il Passport, che ha fatto la gioia di chi ama la tastiera fisica ma non ha voluto rinunciare alla comodità di un touchscreen. Per quanto le app a disposizione siano in numero inferiore rispetto ad iOS, il nuovo telefono si sta ritagliando una fetta sempre più ampia di mercato.

Screenshot-9

Propio questa costante crescita ha spinto BlackBerry a lanciare in USA e Canada un programma di ritiro di iPhone usati che saranno valutati per l'erogazione di un rimborso in denaro sull'acquisto di un nuovo Passport. Sarà possibile ricevere fino a $ 550,00 per un iPhone 6, valore che ovviamente scende in base all'anzianità degli altri modelli di iPhone di cui si potrà prenotare il ritiro, sino ad arrivare al 4S.

L'intento di BlackBerry, dunque, è quello di riuscire ad attirare non solo qualche curioso o chi è stufo della piattaforma iOS, ma anche la fetta di mercato business che Apple le ha saputo strappar via in pochi anni.