Tempo di nuove voci sull'argomento iPad Pro. L'attesa versione "maggiorata" del tablet Apple ha saltato l'appuntamento col mercato per quest'anno, ma sembra essere ancora in corsa per l'arrivo nei primi mesi del 2015. Quanto emerso poco fa ha provenienza dal Sol Levante, già altre volte territorio foriero di rumors, più o meno azzeccati. Questa volta il turno è della rivista Mac Fan (da Macrumors).

possibilidimensionaliipadairplus

A quanto pare Mac Fan sarebbe riuscita ad entrare in possesso di presunti disegni dimensionali relativi all'iPad Pro, anzi, iPad Air Plus, come viene da loro chiamato. Le dimensioni del display sono 12,2", con lunghezza totale del dispositivo di 305,31 mm, larghezza di 220,8 e profondità di 7. A sinistra lo si vede comparato ai dispositivi Apple già esistente, e si può notare come si avvicini molto ai MacBook da 13,3" in termini di grandezza. Sembra un po' una deviazione rispetto agli stili più recenti la cornice molto presente ai lati sinistro e destro del dispositivo, ma non sarebbe la prima volta che in quel di Cupertino decidono di riprendere almeno in parte passati elementi estetici; il resto dovrebbe invece ricalcare i prodotti più piccoli già in gamma. Passando alle caratteristiche hardware, si parla di un nuovo System-on-Chip A9, anche qui in contrasto rispetto ad altre indiscrezioni che vedevano invece la presenza dell'A8X già visto nell'Air 2. Plausibile è la possibilità di un set di 4 mini-altoparlanti stereo, due nella parte superiore e due in quella inferiore, al fine di migliorare la resa sonora.

Ma l'Air Plus non sarebbe l'unico tablet in fase avanzata di preparazione: insieme ad esso potrebbe infatti arrivare l'iPad mini 4, con lo stesso A8X del modello maggiore. Il suo lancio porterebbe fuori commercio sia la prima che la terza (almeno ufficialmente) generazione. Entrambi dovrebbero arrivare tra aprile e giugno 2015. Il ruolino gioca a favore di Mac Fan, che si è rivelata affidabile per i disegni dimensionali dei nuovi iPhone, come ricorda 9to5Mac. Detto ciò, rimane sempre il consiglio di prenderla alla leggera considerato quanto ancora manca alla potenziale finestra di lancio e soprattutto come non si tratti di informazioni ufficiali e pertanto passibili di errori più o meno gravi. Mesi di ulteriori rumors ci attenderanno, inutile provare a sfuggirvi; l'unica speranza è che Apple tenga fede alle aspettative al momento giusto.