dd512-intro

Il Lexar Professional Workflow Data Drive 512 è un’unità di memoria SSD esterna con collegamento USB 3.0 e dimensioni contenute, misura infatti 75 x 60 x 22 mm e pesa solo 61 grammi. Il Drive ha una finitura nera opaca nella parte centrale e lucida sul fronte e sul retro. In cima è ben visibile il logo Lexar in debossing, mentre l'area frontale è occupata da 5 LED di colore bianco, utili per verificare la capacità residua (ogni LED indica 20% di spazio disponibile). Sulla destra c'è un'ulteriore LED, questa volta di colore blu, che segnala l’accensione e l’attività sulla memoria.

dd512-with-mac

Sul retro troviamo la porta USB 3.0 di tipo B, mentre la parte inferiore presenta un etichetta con le specifiche oltre al classico anello in gomma antiscivolo, comune a molti dispositivi Lexar, utile per tenere saldo il drive sulla scrivania. Il DD512 viene fornito preformattato in ExFat, un file System che supera i limiti di archiviazione del classico FAT32 in quanto consente di memorizzare anche file singoli più grandi di 4GB e più di 1000 file per cartella. Sia Windows (dalla versione XP SP3) che Mac OS X (dalla versione 10.6.5) sono pienamente compatibili in lettura e scrittura. In tutti i casi si può anche formattare in HFS+ se intende utilizzarlo solo su Mac.

dd512-retro

I dati velocistici dichiarati dalla casa sono di 450MB/s in lettura e di 245MB/s in scrittura. Nel nostro test condotto con un MacBook Pro Retina (late 2013) e con il software BlackMagic Disk speed test ci siamo avvicinati molto, ottenendo una velocità di 423MB/s in lettura e 236MB/s in scrittura. Tralasciando i benchmark, nell’uso reale ho spostato una cartella di 62GB impiegando poco meno di 6 minuti, veramente un buon risultato.

diskspeed

Il DD512 può essere usato singolarmente oppure collegato alla Docking Station HR1, già disponibile e con connessione USB 3.0, o all'imminente HR2, ancora non disponibile ma con connessione Thunderbolt 2 e USB 3.0. Questi dispongono di 4 slot per l’inserimento di dei Data Drive oppure di altri device della serie Professional Workflow, che comprendono 6 lettori di memoria per i vari formati (SD/CF/ecc..) e il DD256, che è la versione da 256GB del drive in esame.

lexar-hr1

Conclusioni

Il Lexar DD512 è un dispositivo perfetto per i fotografi e i videomaker che hanno bisogno di unità di archiviazione veloci ed affidabili, perfette sia da portare in giro, per scaricare facilmente le proprie schede sul campo, che per poter lavorare comodamente a casa ad una velocità che i dischi tradizionali (sia interni che esterni) non possono offrire, nemmeno in configurazione RAID 0. Le Docking Station disponibili rendono possibile il collegamento di più unità, anche in un set misto tra archiviazione e lettori di schede di memoria, rendendo il dispositivo veramente versatile e adatto a molteplici scopi. Inoltre il prezzo di 159€ (spedizione inclusa) per la versione da 512GB lo rende veramente appetibile anche ai non professionisti.

PRO
Dimensioni e peso contenuti
Capacità di storage
Prezzo contenuto
Possibilità di utilizzo nelle Docking Station HR1 e HR2
 Compatibilità con tutto il sistema Professional Workflow

CONTRO
Nulla da rilevante