Già a febbraio scorso la Commissione Europea aveva raccomandato ad Apple e Google di rendere ancora più trasparente la politica sui propri store di applicazioni, segnalando in maniera diversa le app freemium per una maggiore trasparenza verso i consumatori.

ottieni

Dopo qualche mese, Apple ha deciso di mettersi in carreggiata, sostituendo il pulsante "Gratis" con un più generico "Ottieni" per tutte le app che sono liberamente scaricabili dal suo Store, anche se non offrono acquisti in-app.

Per i software freemium, invece, permarrà sempre la dicitura "Offre acquisti in-app" per una maggior trasparenza per gli utenti.