Nikon-D750

Dopo il disastro della D600 e dell'otturatore che sporcava il sensore, Nikon sembra essere incappata in un altro difetto di produzione che questa volta interessa la D750. La fotocamera nata per sostituire la storica ed amata D700 ha ottime caratteristiche tecniche, ma ora che se ne sono vendute un discreto numero in tutto il mondo, alcuni acquirenti segnalano un fastidioso problema. Ormai se ne parla in quasi tutti i siti di riferimento a livello mondiale, ma per fortuna interessa solo un numero limitato di esemplari. Non è facile spiegare il difetto però è stato pubblicato un video da Blue Planet che lo evidenzia chiaramente.

In pratica indipendentemente dall'obiettivo usato, catturando foto e video in controluce si vede apparire un flare che però inizia distaccato dal bordo del fotogramma, come se ci fosse una zona d'ombra.

difetto-d750

Un utente di Dpreview ha pubblicato un post nel forum con il quale afferma di aver trovato l'origine del problema nello specchio del sensore autofocus, il quale, secondo lui, sporge a tal punto da fare ombra sul sensore.

ombra-sensore

Per il momento Nikon non si è pronunciata in merito e non è facile prevedere la sua risposta. Infatti nel caso della D600 non si sono dimostrati molto pronti nell'aiutare gli acquirenti ed anche se hanno proposto la riparazione in garanzia, si è arrivati ad una risoluzione solo dopo molti mesi dall'insorgere dei problemi e soltanto a seguito delle varie cause intentate da chi ha avuto il problema. Il difetto sembra piuttosto evidente per cui ci auguriamo che venga indetto un programma di riparazione gratuita il più rapidamente possibile.