Nell'ambito del CES 2015 di Las Vegas, anche Asus non poteva esimersi dal presentare due nuovi smartphone che, per caratteristiche tecniche, possono essere annoverati fra quelli di fascia alta.

product-2

Il primo terminale svelato è lo ZenFone 2, all'interno del quale pulsa un processore Intel Atom Z3580 da 2.3 GHz da 64-bit, accompagnato da 4Gb di memoria RAM e connettività LTE Advanced con supporta per il WiFi AC. Il display è un IPS+ da 5.5" Full HD con densità di pixel da 403 ppi, incastonato nella sottilissima scocca in modo da ridurre la cornice al minimo per una maggiore manegevolezza. Il comparto fotografico vanta una fotocamera da 13 mpx PixelMaster con apertura focale f/2.0, accompagnata dal supporto per l'HDR, una modalità notturna avanzata e l'ormai immancabile flash real tone. La batteria è da 3.000 mAh, mentre il sistema operativo è Android 5.0 Lollipop personalizzato con una rinnovata e più snella interfaccia Asus Zen UI.

product-3

Lo ZenFone Zoom, invece, vanta un comparto fotografico ulteriormente potenziato (oltre ad una scocca posteriore di chiara ispirazione Lumia): è dotata di zoom ottico 3x e il sensore, sempre da 13 mpx e composto da 10 lenti, ha un'apertura focale variabile da f/2.7 a f/4.8. L'autofocus, invece, è laser ed è accompagnato da uno stabilizzatore ottico, come l'iPhone 6 Plus. L'app fotocamera permetterà, inoltre, di personalizzare le impostazioni manualmente, come la regolazione dell'esposizione, dei valori ISO e la velocità di scatto.

Schermata-2015-01-05-alle-20.51.07

Lo ZenFone 2 sarà disponibili a un prezzo di $ 199,00 (non si sa se con sussidio degli operatori oppure no) nelle varianti nera, oro, grigia, rossa e bianca con tagli di memoria interna da 16GB, 32GB e 64GB, mentre lo ZenFone Zoom sarà commercializzato a un prezzo di $ 399,00 solo in bianco o in nero.