Ieri Strategy Analytics, un'organizzazione di analisti con sedi in Europa, Asia e America, ha pubblicato i dati di mercato degli smartphone del quarto trimestre del 2014. Secondo quanto riportato da MacRumors, nell’ultimo trimestre dello scorso anno Apple ha guadagnato un utile operativo di 18,8 miliardi dollari attraverso le vendite degli iPhone, contro gli 11,4 miliardi ricavati nello stesso periodo del 2013. Un successo che vale l’89% di tutti i profitti del mercato degli smartphone nell’ultimo trimestre del 2014.

Strategy Analytics

Android, anche a causa delle elevate vendite di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, che con i loro schermi più grandi sono riusciti ad attirare gli utenti del robottino verde, ha subito un forte calo rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. Il sistema operativo sviluppato da Google è infatti passato da uno share record di 29,5% ad uno di 11,3%, ottenendo un utile operativo di 4,8 miliardi di dollari. Nulla da segnalare per BlackBerry, Windows Phone e le altre piattaforme mobili, che hanno ottenuto un utile operativo pari a zero nel corso del trimestre.

Per quanto riguarda invece il settore aziendale, un’analisi effettuata da Good Technology e riportata da AppleInsider ci informa che nell’ultimo trimestre del 2014 iOS conta una percentuale di dispositivi attivati pari al 73%, Android scende a circa il 25% mentre Windows Phone e gli altri sistemi rappresentano solo il 2% circa.

Good Technology