2011-macbook-pro

Dopo infinite lamentele, petizioni e cause, Apple ha finalmente lanciato un programma di riparazione per i MacBook con problemi alla scheda video. La pagina sul sito Apple elenca tutti i dettagli e specifica che la procedura è già attiva per Stati Uniti e Canada, mentre negli altri paesi, Italia inclusa, partirà dal 27 febbraio. I sintomi del problema possono essere la visione di un'immagine distorta o disturbata sullo schermo (immagine superiore), video che rimane spento anche se il Mac è acceso o riavvii inaspettati del computer. I modelli interessati sono:

  • MacBook Pro 15" e 17" prodotti nel 2011
  • MacBook Pro Retina 15" metà 2012 o inizio 2013

Se riscontrate uno o più di questi problemi e possedete un Mac tra quelli sopra elencati, potete inserire il numero di serie su questa pagina per verificare la copertura di assistenza anche se sono già trascorsi i due anni della garanzia normale. Se qualcuno ha già fatto riparare il computer a proprie spese per il problema della scheda video, allora dovrà contattare Apple per ricevere un rimborso. Il programma di riparazione sarà attivo fino al 27 febbraio 2016 o per tre anni dalla data originale di acquisto del Mac, a seconda della garanzia che offre il periodo di copertura più lungo.