rTempo di novità per Xbox One. Durante l’evento tenutosi lo scorso 21 gennaio a Redmond in occasione della presentazione di Windows 10, Microsoft aveva annunciato che tutte le applicazioni per Windows, oggi presenti sullo store, potranno essere installate anche su Xbox One.

“With Windows 10, universal Windows apps come to Xbox One” aveva detto Terry Myerson, direttore della divisione Windows di Microsoft. Si tratta di app e giochi realizzati per Windows ma che, se sviluppate per supportare il sistema di controllo via joypad, potranno essere eseguite senza problemi anche sulla console di Microsoft.

Oggi, a circa un mese dall’evento in cui erano state annunciate, emergono nuovi particolari. 

Secondo quanto riportato da The Verge, Microsoft starebbe progettando di lanciare le prime applicazioni universali su Xbox One nel corso di questa estate e molte altre potrebbero arrivare entro la fine dell’anno. Da Redmond il primo SDK agli sviluppatori dovrebbe essere rilasciato nel mese di maggio e gli utenti potranno testare le prime beta delle applicazioni prima dell’arrivo delle versioni finali. Le Universal Apps inoltre, avranno la possibilità di funzionare in background permettendo diverse azioni in multitasking quali, ad esempio, l’ascolto di musica in contemporanea all’esecuzione di un gioco.

Universal AppsUniversal AppsUniversal Apps

Per quanto riguarda invece il Kinect non si sa ancora come questo possa interagire con le applicazioni universali. Quelle attualmente esistenti continueranno a funzionare, ma si pensa che Microsoft possa interrompere il loro sviluppo nel mese di novembre costringendo gli sviluppatori a rilasciare solo app realizzate con il nuovo SDK. 
Per altri dettagli non ci resta quindi che attendere aprile, mese in cui si terrà BUILD, l’evento che Microsoft organizza tutti gli anni per annunciare agli sviluppatori le novità tecniche per le proprie piattaforme.