Dopo svariati rumor Olympus ha oggi ufficializzato la OM-D E-M5 II, seconda versione del fortunato modello che ha aperto l'era digitale delle OM e a cui hanno fatto seguito E-M1 ed e-M10.

e-m5-ii-fronte

La mark II possiede un corpo in lega di magnesio che trasmette un senso di solidità ed affidabilità. È estremamente portatile, leggera e resistente alla polvere, all'acqua e al gelo per un utilizzo in esterno anche in condizioni sfavorevoli. Inoltre è stato ulteriormente migliorato il già ottimo stabilizzatore a 5 assi, che ora consente di recuperare fino a 5 stop. Si tratta del più potente sistema IS al mondo tra le fotocamere. Il sensore è un Live MOS da 16MP con processore d'immagine TruePic VII per una qualità straordinaria delle immagini ed estrema velocità operativa. Lo stesso processore, già presente nell'ammiraglia E-M1, è in grado di catturare rapidamente 8 scatti in successione spostando il sensore, arrivando a combinare un High Res Shot da 40MP.

e-m5-ii-display

Per quanto riguarda l'AF ci sono ben 81 punti di messa a fuoco, i quali possono essere selezionati con il dito grazie al touchscreen. Il display TFT da 3" con oltre 1 milione di punti è ora completamente articolato, consentendo anche autoinquadrature per i video e gli ormai famosi selfie. Notevoli migliorie per il mirino, che ora offre un ingrandimento dell'1,48x e ben 2,36 milioni di punti, per una visione ampia e nitida.

e-m5-ii-retro

Altro segmento dove Olympus ha concentrato la sua attenzione è quello video, dove innanzi tutto abbiamo la possibilità di sfruttare l'ottimo stabilizzatore a 5 assi sul sensore. In modalità OM-D Movie la Mark II registra con un bitrate fino a 77 Mbps e un'ampia varietà di formati FullHD con frame rate da 60p, 50p, 30p, 25p e 24p.

e-m5-ii-top

I controlli fisici sono tanti, ci sono due ghiere per i parametri e 4 tasti fn personalizzabili. Pur essendo molto compatta Olympus è riuscita a renderla molto appetibile anche ai fotografi più evoluti, con una combinazione di funzioni, qualità e stile del corpo di altissimo livello. Da non dimenticare le 40 ottiche Zuiko, che rendono questo sistema uno dei più completi ed allettanti di tutto il mercato, sicuramente il più vasto nel mondo delle mirrorless insieme a Panasonic (con cui condivide l'attacco Micro Quattro Terzi).

zuiko

La OM-D E-M5 Mark II sarà disponibile da fine febbraio 2015 con un prezzo di 1099€ per il solo corpo e 1299€ insieme al 12-50 f/3,5-6,3. Volendo c'è anche il kit più pregiato con il 12-40 f/2,8 PRO a 1799€.