acrobat-dc-mobile-

Adobe ha annunciato oggi Adobe Document Cloud, estendendo l'offerta dei servizi anche alle gestione dei documenti. Riprendendo lo stesso approccio utilizzato per la suite Creative Cloud, il nuovo servizio mira a rendere la modifica e la condivisione di documenti molto più semplice grazie all'uso del cloud e la gestione in mobilità. Con Adobe DC sarà rilasciata una nuova versione di Acrobat, Acrobat DC, e due nuovi software: Acrobat Mobile e Fill & Sign.

fill-sign-app-adobe

Grazie alle applicazioni mobile con interfaccia intuitiva e alle funzioni studiate per gli schemi touch, si darà agli utenti la possibilità di creare, modificare, commentare e firmare documenti direttamente sui propri smartphone e tablet. La fotocamera potrà essere usata come uno scanner per l'acquisizione. Il touch screen servirà, invece, per la firma dei documenti. Acrobat DC avrà anche nuovi servizi di gestione e di controllo per monitorare, in tempo reale, le visualizzazione e le modifiche effettuate da coloro con cui si condivide un documento. Come riportato da 9to5mac, Adobe Creative Cloud sarà rilasciato a fine mese o, al massimo, entro gli inizi di aprile. Sarà disponibile per chi è già un abbonato Acrobat a $14,99 al mese. Adobe, tuttavia, ha dichiarato che sarà possibile acquistare una licenza a vita in un'unica soluzione.