Continuano a susseguirsi le indiscrezioni sul rilancio del servizio di streaming musicale Beats Music dopo l'acqusizione da parte di Apple. Un nuovo rapporto del New York Times riferisce che la società di Cupertino sta ponendo professionisti veterani del settore musicale alla guida delle varie fasi di progettazione. Infatti il cantante dei Nine Inch Nails, Trent Reznor, già responsabile del settore creativo di Beats Music e trasferitosi in Apple dopo l'acquisizione, è stato poso a capo del progetto di sviluppo dell'app. Inoltre, all'ex DJ della BBC Zane Lowe (passato ad Apple lo scorso mese) è stato dato l'incarico di sviluppare una iTunes Radio con un target geografico più mirato, in modo tale da assomigliare maggiormente ad una radio tradizionale.

beatsmusic_apple

Il NYT conferma ancora le voci che Apple sta cercando di rilanciare il servizio ad un prezzo inferiore (circa $8) rispetto ai $9,99 offerto dai maggiori concorrenti, smentendo le indiscrezioni circolate nelle ultime settimane secondo cui la casa di Cupertino non sarebbe riuscita in tale intento a causa delle opposizioni delle case discografiche. L'obiettivo di Apple pare essere quello di presentare la nuova versione di Beats Music, probabilmetne inclusa nell'app nativa Musica di iOS, al WWDC 2015 del giugno prossimo.