È un addio improvviso e controverso quello che Google ha dato al suo Nexus 5: il terminale, infatti, non è più disponibile sul Play Store Dispositivi. Un portavoce della società ha dichiarato a The Verge di voler concentrare gli sforzi solo sulla vendita del Nexus 6, prodotto da Motorola e lanciato lo scorso mese di ottobre, mentre qualche unità del "vecchio" Nexus sarebbe comunque a disposizione dei rivenditori.

arton15241

Il 5 è stato l'ultimo smartphone della serie Nexus ad essere venduto ad un prezzo competitivo (solo 350€) sin dal giorno del suo lancio, tanto che ci si aspettava un costo simile anche per il Nexus 6 (che, invece, costa quanto gli altri telefoni di fascia alta). Peraltro, proprio in questi giorni Google aveva iniziato il rollout di Android Lollipop 5.1 partendo proprio dal terminale appena dismesso, tanto che molti operatori del settore hanno sostenuto la sua essenza di vero Google phone.

Comprai il Nexus 5 al lancio poiché ero incuriosito dal poter usare un display più grande del mio iPhone 5 e, soprattutto, da una Android Experience pura, senza i vari bloatware installati dai produttori di terze parti. Ad oggi, il buon vecchio Nexus rimane ancora un ottimo smartphone nonostante il suo anno di vita e l'uso quotidiano che ne faccio come secondo terminale, con una SIM dedicata agli amici più stretti ed ai miei familiari: non ho notato mai cali di prestazione e la batteria è ancora performante.

In ottobre, spero possa vedere la luce un suo successore e che Google, quindi, affianchi a un terminale da 6" uno più maneggevole ed ai prezzi a cui ci ha abituato per anni.

R.I.P. piccolo, grande Nexus 5.