La partnership tra Apple ed IBM ha dato altri frutti. Lo scorso anno sono state lanciate 10 app per il settore business e al MWC 2015 ne sono state presentate altre 3. L'obiettivo è di arrivare a 100 entro la fine dell'anno.

apple-IBM-mwc2015

TechCrunch ha intervistato Katharyn White, dirigente nell'ambito della collaborazione tra le due società. White ha dichiarato che l'obiettivo è quello di portare la piacevolezza nell'esperienza di utilizzo che abbiamo nel settore consumer anche in quello business. Nell'intervista è stato spiegato il processo di sviluppo ed implementazione del software. Questo prevede, prima di tutto, la soluzione di un problema ostico. Si cerca di tenere sempre presente che l'app gira su di un dispositivo mobile dotato di strumenti come GPS, fotocamera, accelerometro e così via. Inoltre si utilizzano analisi, suggerimenti e consigli dagli utenti per migliorare il prodotto. Tutte le app sono progettate per rendere più produttivo e semplice il lavoro dei dipendenti e allo stesso tempo sono in grado di collegarsi e connettersi a sistemi già presenti, caratteristica molto importante secondo IBM.

Tra le app presentate troviamo, ad esempio, un software per un servizio clienti di una compagnia area che prevede un programma specifico per gestire situazioni di crisi causate da ritardi o annullamento dei voli.

apple-ibm-app