sensecover-fonte

Le custodie per smartphone si assomigliano un po' tutte, per ciò se ci piacciono quelle a libro sappiamo di dover rinunciare alla visibilità delle notifiche ed alla possibilità di rispondere alle telefonate senza aprire la copertina. A fronte di un'estetica generalmente gradevole e di una protezione integrale, dobbiamo quindi pagare lo scotto di avere il display coperto. Questo assioma non è più valido con la Puro Sense Cover, la quale dispone di una copertina decisamente innovativa.

sensecover-retro

Iniziamo con descrivere la cover posteriore, quella in cui si incastra l'iPhone. Questa è disponibile in due varianti: completamente trasparente (quella da me scelta) oppure nera semi-trasparente con finitura morbida soft-touch. Scegliendo la prima il dorso dell'iPhone rimarrà completamente a vista, ad eccezione di una striscia laterale da cui parte la copertina nera. Come potete notare c'è anche un foto abbastanza ampio per la fotocamera e il flash LED, così da non avere coni d'ombra nell'utilizzo.

sensecover-lato

Una seconda apertura è posta in corrispondenza del tasto di accensione laterale, mentre la parte inferiore è completamente libera per avere accesso alle porte audio e Lightning, nonché per mantenere liberi microfono ed altoparlante. I tasti volume, invece, si azionano lateralmente anche a copertina chiusa, poiché questa risulta sottile e morbida, rendendo possibile un preciso e facile clic.

sensecover-mano

Passiamo ora alla parte più caratteristica, ovvero la copertina. In primo luogo questa ha un elevato livello di trasparenza pur essendo nera. A schermo spento non si direbbe, ma basta accenderlo per rendersi conto di avere una discreta visibilità dei contenuti. Grazie a questo espediente viene meno in primo limite di una custodia a libro, ovvero quello della leggibilità immediata delle notifiche appena ricevute. Il secondo aspetto determinante è che la copertina è sensibile al tocco o, più precisamente, non si frappone tra lo schermo touch ed il nostro dito, consentendoci di operare direttamente con lo smartphone. In questo modo viene abbattuto il secondo limite delle custodie a libro, ovvero l'impossibilità di rispondere o abbattere una chiamata senza aprire la copertina. Ovviamente potremmo anche sbloccare il dispositivo inserendo il nostro codice e avviare ed usare le app, ma in questo caso è più conveniente aprire la patta frontale per avere una visibilità migliore. Di seguito una breve video recensione per apprezzare meglio le doti della copertina.

[youtube http://youtu.be/92nZCAd3BNM]

Immagine della variante con retro nero soft touch:

puro-sense-cover-black
Conclusione

La Sense Cover di Puro è un prodotto originale e diverso, che offre un elevato livello di operatività pur mantenendo i vantaggi delle custodie a libro (compresa la protezione dello schermo). L'idea ci è sembrata vincente ed ha l'ulteriore caratteristica positiva di essere molto sottile. È disponibile sia per iPhone 6 che per iPhone 6 Plus, rispettivamente a 18,99€ e 19,99€. Con lo smartphone nero si sposa alla perfezione, mentre con quelli argento e oro la copertina nera è meno riuscita visto che la cornice del display è bianca. Questo è l'unico aspetto negativo riscontrato per una custodia che, altrimenti, mi è piaciuta molto.

PRO
Design semplice e riuscito
Sottile e poco ingombrante
Soluzione originale
Copertina semi-trasparente che consente di leggere le notifiche
Possibilità di interagire con lo schermo tramite la copertina

CONTRO
La copertina nera si abbina perfettamente solo all'iPhone dello stesso colore