Secondo quanto dichiarato da Cupertino, Apple Watch gode della certificazione IPX7 che ne garantisce l'impermeabilità sino a 30 minuti di immersione a una profondità non superiore ad un metro. Quindi, a patto di non trovarsi in mare, è possibile nuotare per un po' con lo smartwatch al polso o farsi una doccia senza levarselo. Chi, invece, volesse utilizzarlo anche per sessioni più lunghe e a profondità maggiori, può ricorrere a Banded, un accessorio per Apple Watch prodotto da BYM: la custodia protettiva, che si presenta spessa e robusta, permette comunque l'accesso al display dello smartwatch di Cupertino, preservandone le funzioni di Force Touch, mentre protegge perfettamente anche la Corona Digitale ed il pulsante laterale.

12214-5879-150319-Banded-l

Un case protettivo utile anche per chi pratica sport estremi e non vuole rinunciare alla comodità di avere il proprio smartwatch sempre al polso, ma di dubbia utilità in immersione: infatti, l'acqua non conduce il tocco elettrostatico dal polpastrello allo schermo, rendendo, di fatto, impossibile l'uso di Apple Watch (che, peraltro, sarebbe scollegato da iPhone, a meno da non portarselo in una custodia subacquea dedicata).

I cinturini di Banded saranno realizzati in pelle, mentre la custodia sarà costruita in alluminio e, ovviamente, nasconderà il design di Apple Watch, con buona pace di chi preferirà acquistare il modello Edition.