Ieri sera Google ha rilasciato la versione 42 di Chrome per iOS. La lista dei cambiamenti è snella ma piuttosto importante, perché rende il browser di Big G molto più integrato nel sistema operativo di Apple, sfruttando pienamente le novità di iOS 8. Per prima cosa è presente un widget per il Centro Notifiche, il quale offre tre funzioni utili:

  • lancio rapido di un nuovo tab
  • avvio di una ricerca vocale
  • apertura di un eventuale link negli appunti

chrome-ios8

La seconda novità importante è il supporto per le estensioni. Chi utilizza 1Password o LastPass, di solito è obbligato a Safari per poter sfruttare il completamento automatico dei propri login, mentre da oggi potrà farlo anche con Chrome. Basterà aprire il pulsante di condivisione (presente nel menu con i tre puntini in alto a destra) e si vedranno tutte le icone delle varie estensioni (alcune si trovano in "altro").

L'ultima novità riguarda le gesture, grazie alle quali sarà possibile eseguire alcune operazioni in modo davvero molto semplice. Scorrendo la pagina verso il basso si vedranno tre icone, con quella del refresh selezionata di default (la si vede con sfondo blu). A questo punto si può rilasciare per aggiornare la pagina aperta oppure scorrere a sinistra per aprire un nuovo tab o a destra per chiudere quello attuale.

chrome-gestures

Come anticipato, non ci sono moltissimi cambiamenti, ma sono tutti importanti perché rendono finalmente Chrome pienamente integrato in iOS 8, con widget, estensioni e gesture.