L'Apple Watch è ancora in fase di preordine ed è davvero presto per trarre conclusioni sui risultati di vendita, tuttavia è già stata realizzata una prima stima degli ordini da Slice Intelligence, la quale ha monitorato 2 milioni di acquirenti statunitensi. Secondo la statistica 957.000 persone avrebbero preordinato un Apple Watch. Ovviamente questo non vuol dire che il 50% della popolazione mondiale acquisterà l'orologio di Apple, perché si tratta di una clientela evidentemente molto "geek" e legata al mondo hardware/software di Cupertino, ma già ci dice che si sono raggiunti sicuramente almeno un milione di preordini. E non è poco, soprattutto perché sono stati fatti sulla "fiducia" e senza avere la possibilità di guardare il prodotto di persona.

apple watch

AppleInsider ha analizzato anche i dettagli aggiuntivi riguardo i modelli prescelti ed è venuto fuori che quello più gettonato (con il 40% delle vendite) è lo Sport con cassa da 42mm Space Gray e cinturino in fluoroelastomero nero. Si tratta dello stessa combinazione che avrei scelto anche io, ma, purtroppo, dopo pochi istanti dall'inizio dei preordini, i tempi di consegna erano slittati a 5/7 settimane, mentre il nostro collaboratore Elio Franco sarebbe stato in Germania per poterlo ritirare di persona solo il 24 aprile. Inoltre, Apple ha anche annullato molti ordini di utenti al di fuori degli stati scelti per il lancio che avevano indicato come indirizzo di spedizione quello di alcuni corrieri che si pongono come intermediari, ricevendo i prodotti nelle nazioni di origine e inviandoli poi agli effettivi destinatari nei loro paesi.

In generale l'Apple Watch Sport è stato scelto dal 62% degli acquirenti, mentre quello in acciaio ha ottenuto solo il 34% delle vendite. Per quanto riguarda i cinturini è stata realizzato un grafico particolarmente esplicativo, da cui si evince che subito sotto lo Sport Band si è posizionato il braccialetto Milanese:

cinturini-apple-watch