Apple ha rilasciato un importante aggiornamento per Safari che non aggiunge nuove funzioni ma va a risolvere un pericoloso bug che consentiva ai malintenzionati di eseguire codice arbitrario attraverso le pagine web. Il problema risiede nello specifico nel motore di rendering WebKit e l'aggiornamento è stato rilasciato per i sistemi operativi a partire da OS X 10.8.5. Nel Mac App Store troverete Safari 6.2.6 per Mountain Lion, Safari 7.1.6 per Mavericks e Safari 8.0.6 per Yosemite. L'update non è al momento disponibile per chi sta provando la beta di OS X 10.10.4. Maggiori informazioni sull'aggiornamento le trovate su questa pagina.

safari-bug