metaio

Alla lista delle startup acquistate da Apple dobbiamo aggiungere Metaio, azienda specializzata in realtà aumentata. Ne dà notizia TechCrunch, il quale ha notato che sul sito sono stati sospesi i nuovi contratti e che nella documentazione legale si fa riferimento all'acquisizione di Apple (presumibilmente perfezionata tra il 21 e il 22 maggio). Come sempre si è cercata una dichiarazione ufficiale ai piani alti di Cupertino, dai quali è arrivata la solita risposta: “Apple compra piccole aziende tecnologiche di tanto in tanto e generalmente non discutiamo dei nostri piani o progetti”.

ferrari-metaio

Tra le creazioni più note di Metaio c'è un'app per Ferrari, la quale consente di inquadrare un'auto con la fotocamera dell'iPad e di vederla immediatamente sostituita con il veicolo in 3D, sul quale cambiare colore, gomme e optional in real-time. Inoltre l'app consente di visualizzare lo schema costruttivo dell'auto, ricevere informazioni, immagini e video riguardanti il motore, le sospensioni, l'aerodinamica, ecc.. Un progetto davvero molto riuscito che non è passato inosservato, anche se non è facile immaginare quali possano essere gli obiettivi di Apple una volta fatta propria questa tecnologia e gli uomini che l'hanno sviluppata.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=DT5Wd8mvAgE]