La WWDC 2015 si avvicina e continuano giornalmente le indiscrezioni su ciò che Apple potrebbe presentare lato software. Un report del New York Times ipotizza nuovi dettagli e funzionalità per Apple Pay, il quale potrebbe guadagnare un sistema di premi fedeltà e ricompense per gli utilizzatori. Tra i competitor di Apple Pay anche CurrentC possiede un sistema analogo e potrebbe averlo anche Google/Android Pay, atteso nell'imminente conferenza I/O. La scelta di Apple potrebbe quindi rivelarsi fondamentale per fidelizzare i clienti nell'uso dei pagamenti con i propri device.

Apple Pay

Tra le altre novità di Apple Pay dovrebbe esserci l'integrazione con Mappe, in modo da evidenziare sulla cartografia i punti d'interesse che offrono tale sistema di pagamento. Sempre nella WWDC potrebbe essere annunciata l'estensione di Apple Pay al Canada, che sarebbe il primo paese estero rispetto agli USA. Speriamo, a questo punto, di ricevere anche informazioni sulle tempistiche di arrivo nel vecchio continente.