X-T10_leftside black35mm-r50

Circa 10gg fa abbiamo visto la prima immagine della X-T10, fotocamera che è stata ufficializzata questa mattina da Fujifilm. Si tratta a tutti gli effetti di una versione economica della X-T1 (recensione), con la quale condivide molte caratteristiche. È più piccola e leggera (pesa solo 380 grammi), ma mantiene lo stesso approccio al controllo manuale, con tante ghiere fisiche nella parte superiore.

x-t10-back

Condivide lo stesso sensore APS-C X-Trans da 16MP della sorella maggiore e possiede un nuovo AF Wide/Tracking in grado di competere con l'inseguimento 3D delle DSLR Nikon (arrivato anche su X-T1 con recente aggiornamento). Fujifilm è riuscita ad integrare nel piccolo corpo anche un flash, seppure sia di ridotta potenza: copre fino a 7m alla sensibilità di 200 ISO e non può controllare unità wireless esterne. Abbiamo uno schermo da 3", inclinabile in alto e in basso, con 920.000 punti ed un ottimo mirino "real time" con ingrandimento di 0,62x, ritardo di soli 0,005 sec e 2,36 milioni di punti.

x-t10-side

Lateralmente troviamo lo sportellino con i collegamenti (microfono, HDMI e USB), mentre in basso si trovano batteria e memoria nello stesso vano (a differenza della X-T1 che ha la memoria di lato). Le mirrorless della serie X di Fujifilm hanno un approccio prosumer al controllo, ma nella X-T10 la casa ha incluso una novità, ovvero uno switch fisico, posto vicino alla ghiera dei tempi, che con un solo gesto attiva una modalità completamente automatica, tralasciando tutte le impostazioni manuali. Rispetto la X-T1 notiamo un'altra differenza in alto, perché la ghiera a sinistra non controlla l'ISO ma il metodo di avanzamento, fornendo anche un accesso semplificato alla modalità panorama.

x-t10-top

In sostanza la X-T10 strizza un po' l'occhio al principiante, che pur rimanendo affascinato dal suo look e dai tanti controlli, potrebbe preferire avere un metodo semplice per scattare in automatico. La fotocamera sarà disponibile da giugno 2015 ad un prezzo di 730€ per il solo corpo (nero o silver), mentre costerà 840€ in kit con il 16-50mm f/3,5-5,6 e 1150€ con il 18-55 f/2,8-4.

XF90mm_Front-Upper-View-r36

Insieme alla X-T10 Fujifilm ha presentato anche il nuovo obiettivo XF90 f/2 R LM WR, un tele molto luminoso caratterizzato dalla tropicalizzazione e da un quadruplo motore lineare. La costruzione vanta 11 elementi in 8 gruppi, con 3 lenti a bassissima dispersione, mentre il diaframma è costituito da 7 lamelle circolari per un perfetto bokeh. I 90mm su APS-C corrispondono ad un 137mm, obiettivo particolarmente indicato per il ritratto. Il diametro è di 75mm, mentre la lunghezza di 105mm ed il peso 540 grammi. Sarà in vendita da luglio 2015 con un prezzo al pubblico di 930€.