In più di una occasione ho avuto modo di parlare di Plex, che è probabilmente il software più diffuso per lo streaming di contenuti video. È supportato da computer, NAS, Smart TV e smartphone di quasi tutte le marche e piattaforme esistenti. Io uso l'iMac di casa come server e poi vedo i filmati direttamente dalla TV oppure tramite Apple TV ed AirPlay. Per eseguire quest'ultimo passaggio serve uno smartphone/tablet con iOS, perché Plex for Android è sempre stata compatibile solo con il Chromecast. La cosa strana è che pochi minuti fa, mentre stavo usando Plex sul Galaxy S6 Edge (recensione), ho cliccato sull'icona di condivisione video ed ho visto apparire le due Apple TV di casa.

plex-appletv

Sono andato a verificare sul changelog delle ultime versioni di Plex for Android e non ho trovato nessuna menzione in merito, così ho fatto un po' di ricerche su internet. L'unico articolo che ho trovato sull'argomento risale al 25 marzo e suggerisce che questa novità di Plex sia resa possibile dall'integrazione della libreria Connect SDK di LG, la quale supporta AirPlay già da giugno 2014.

riproduzione-apple-tv

Ho provato la riproduzione video e funziona benissimo, fluida e senza problemi di connessione. Bisogna però ricordare che AirPlay è uno standard proprietario di Apple e che Connect SDK ha dovuto fare reverse engineering per farlo funzionare. Ciò significa che in qualsiasi momento i tecnici di Cupertino potrebbero capire come impedire l'utilizzo di AirPlay ai dispositivi non iOS e bloccare questa funzione con un aggiornamento dell'Apple TV. Allo stato attuale, però, io mi godo questa novità e spero che Apple non intervenga in merito.