Il solito Mark Gurman di 9to5mac, ieri ha pubblicato un articolo che racchiude tutte le indiscrezioni e le anticipazioni al momento disponibili per la WWDC 2015. L'evento, che inizierà con un classico keynote di Apple l'8 giugno, è solitamente dedicato al software, per cui è lecito attendersi uno sneak peek di iOS 9 e OS X 10.11. Per quanto riguarda il sistema operativo desktop si sa ancora molto poco ed anche il suo nome commerciale è ignoto. Da OS X 10.8 Apple ha abbandonato i nomi dei felini ed ha optato per luoghi famosi della California, come Mavericks (10.9) e Yosemite (10.10). Il prossimo potrebbe essere uno dei nomi già registrati da Apple (Sequoia, Mojave, Sonoma e Ventura) oppure uno tra tanti altri come Cupertino, Golden Gate, Hollywod, ecc.. tutti elencati in un articolo di AppleInsider.

cupertino

Il nome in codice di iOS 9 è invece già noto ed è "Monarch". Secondo Gurman in questa release Apple si sta preoccupando di migliorare prevalentemente aspetti quali velocità, stabilità e sicurezza. Non sono stati resi noti dettagli specifici, ma a quanto pare gli ingegneri di Cupertino stanno cercando di sfruttare al meglio i 64 bit dei SoC Apple per ottimizzare le prestazioni. Novità grafiche potrebbero arrivare per Siri, riprendendo lo stile che l'assistente vocale ha su Apple Watch, in particolare per le onde sonore colorate.

Apple-Watch-Hey-Siri-1024x575

Riguardo l'app Musica, una versione con design e funzioni rinnovate è già in mano agli sviluppatori con iOS 8.4, per cui l'attesa è tutta incentrata sulla musica in streaming. Secondo Billboard Apple non avrebbe ancora ultimato gli accordi con le major discografiche, ma 9to5mac ha delle fonti secondo cui già a giugno, in occasione della WWDC, l'integrazione tra Musica e Beats Music sarà completa e il servizio musicale di Apple verrà presentato in moltissimi paesi, tra cui probabilmente anche l'Italia. Anche iTunes Radio, secondo Gurman, verrà esteso alle stesse nazioni entro la fine di giugno e sarà rinnovato nelle funzionalità. Il prezzo dello streaming musicale Apple potrebbe essere di circa $10/mese.

wwdc2015

Il palcoscenico della WWDC spesso è stato utilizzato anche per lanciare nuovo hardware e questa volta le attese sono prevalentemente incentrate sulla Apple TV, di cui abbiamo già parlato ieri. Per quanto riguarda i Mac al momento si attendono i MacBook Pro Retina 15" con CPU Broadwell e Trackpad Force Touch, ma questi potrebbero essere aggiornati anche prima. Giugno potrebbe anche essere il momento adatto per presentare gli iMac Retina 21,5", oppure per aggiornare l'hardware di quelli da 27".