Sono molte le novità di iOS 9 non annunciate direttamente al keynote di apertura della WWDC. Spulciando la nuova versione del sistema operativo mobile di Apple, 9to5mac ha scoperto la possibilità di utilizzare Continuity anche quando l'iPhone non è connesso alla stessa rete Wi-Fi di iPad o Mac. Quindi, ad esempio, sarà possibile rispondere ad una chiamata o ad un messaggio a lavoro se abbiamo dimenticato l'iPhone a casa. Il tutto attraverso l'uso della rete dati cellulare dello smartphone. Naturalmente Mac o iPad devono essere connessi ad internet per sfruttare questa interessante funzionalità. T-Mobile è il primo e, per il momento, solo operatore a supportare Continuity su rete dati cellulare. Tuttavia è plausibile immaginare che entro l'autunno tutti i maggiori operatori si adegueranno.

continuity-ios9

Negli screenshot in alto si può notare che nelle Impostazioni di iOS 9, nella sezione Telefono è stata aggiunta la possibilità di attivare o disattivare la risposta tramite rete dati. Nello specifico è possibile selezionare anche i device abilitati o meno collegati al nostro account. Staremo a vedere gli sviluppi di tale funzionalità e se e quando sarà supportata anche dagli operatori nostrani.