Un nuovo report dell'analista di KGI Ming-Chi Kuo, descrive le novità che potrebbe portare una prossima, non ben specificata, generazione di iPhone. Il futuro melafonino dovrebbe essere costruito in alluminio serie 7000, lo stesso usato per l'Apple Watch Sport che assicura una maggiore resistenza. Tale materiale dovrebbe limitare la flessione e quindi evitare il fenomeno del "bendgate" che tanto ha fatto parlare di sé nei primi mesi di lancio di iPhone 6 e 6 Plus.

iphone-6s-camera

Inoltre dovrebbero cambiare leggermente le dimensioni: secondo il report avremo un iPhone più spesso di 0,2 millimetri e più lungo di 0,15. Lo spessore maggiorato potrebbe essere giustificato dall'introduzione della tecnologia Force Touch per il display. Oppure, come ipotizza 9to5mac, il leggero aumento, insieme all'introduzione di un nuovo sensore per la fotocamera, potrebbe evitare la sporgenza della stessa rispetto al corpo del dispositivo. Un iPhone leggermente più spesso porterebbe dei vantaggi anche in termini di durata della batteria. Più difficile formulare ipotesi per giustificare un aumento della lunghezza del device. Apple nella serie "s" non è solita modificare l'esterno del dispositivo. Tuttavia questi cambiamenti potrebbero effettivamente arrivare già con iPhone 6s per migliorare questi aspetti legati al design.