Con il tradizionale rilascio congiunto delle beta delle nuove major release di iOS e OS X, Apple ha provveduto a rendere disponibile agli sviluppatori anche la seconda beta di watchOS 2, il nuovo sistema operativo per lo smartwatch che permetterà la creazione ed l'installazione di app native, senza la necessità di scaricare gli aggiornamenti tramite l'iPhone collegato. Le nuove app potranno, inoltre, sfruttare direttamente anche i sensori di movimento e rilevamento del battito cardiaco, nonché la Corona Digitale, microfono e speaker. L'installazione richiede iOS 9 sull'iPhone e la registrazione dell'Apple Watch nell'area sviluppatori, successivamente si potrà aggiornare lo smartwatch tramite l'app companion.

screenshot-2015-06-23-09-55-59